Dove mangiare a Matera senza spendere troppo!

Sei in giro nella “seconda Betlemme” e hai una fame che digeriresti pure i famosi Sassi? Ecco dove mangiare a Matera a buon prezzo.


È Patrimonio dell’umanità Unesco dal 1993. È stata pure Capitale Europea della Cultura insieme a Plovdiv. Plov…che? Vabbè tanto se ti trovi su questa pagina sai già di che luogo stiamo parlando. Infatti ciò che vuoi sapere è dove mangiare a Matera low cost. E bravo il nostro buongustaio.

Il capoluogo lucano è la terra del Caciocavallo Podolico, della salsiccia “Pezzenta” e del migliore pane IGP d’Italia. In pratica la bontà stupisce però il conto spaventa. Grazie al titolo assegnato dall’UE, c’è crescita e interesse a livello mondiale. Tuttavia più valore vuol dire pure prezzi più alti.

Se ne accorgono i turisti prima e dopo il 2019, l’anno della nomina. Poco importa se la carica in questione dura solo un anno. Vallo a spiegare alle strutture d’accoglienza che è ora di riportare i costi al 2018. Nonostante ciò è ancora possibile riempirsi la pancia senza svuotare il portafogli. Il trucco infatti è avere una guida affidabile. Chi meglio di noi? Domanda retorica ovviamente.

Dove mangiare a Matera tra osterie e trattorie

Solo nominare queste categorie mette già fame. Merito del mix di atmosfera rustica e cucina casereccia che non fallisce mai. Ecco i luoghi top che uniscono ospitalità, gusto e semplicità: 

Dalla Padella alla Brace. Un nome un garanzia, infatti la specialità è la carne ai ferri. Se sei vegano o vegetariano, nessun problema. Qui troverai pane, pardon…verdura per i tuoi denti. Tra i cavalli di battaglia: funghi e mollica di pane materano fritta, paccheri con fonduta e peperoni cruschi. 

Trattoria Paoloangelo. Cibo genuino, ambiente curato e cortesia, che dire di più? Ah già, ci sono pure porzioni abbondanti e prezzi abbordabili. In pratica se cerchi un posto dove mangiare a Matera spendendo poco, sei a destinazione. Passione per la buona tavola e vasta scelta di vini. 

Osteria Belvedere. Goditi la location del giardino all’aperto e prova i piatti della tradizione contadina. La carne alla brace è squisita, e lo è pure la pizza. Qual è la formula magica? Facile, maestria culinaria e ingredienti di prima qualità. Dacci retta, se provi questo posto non lo molli più. 

Trattoria Lucana. La confezione è minimal però il contenuto è deluxe! Cucina genuina e conduzione familiare per un piccolo tempio del sapore. È quasi sempre pieno, meglio prenotare

Osteria San Francesco. Si trova nella suggestiva cornice dello storico Palazzo Porcari. Qui le ricette antiche e quelle moderne convivono sotto lo stesso tetto. Per la serie, quando l’esperienza e la sperimentazione sono una cosa sola. Il leitmotiv sono stagionalità e prodotti a chilometro zero

La Pignata. Questa accogliente osteria sta proprio nel cuore della città. Il fiore all’occhiello è la carne di pecora con strati di patate, sedano, pomodori, cipolle e soppressata. Il tutto si cuoce nel tipico tegame di terracotta che è pure il nome del locale, forte vero?

Ristoranti a Matera: portate alla portata di tutti

Andiamo più sul classico però non perdiamo d’occhio il nostro obiettivo. Quello che desideri è ordinare i piatti che vuoi senza doverli poi lavare per pagare il conto. Allora diamoci da fare. 

Vicolo Cieco Salsamenteria. È un locale molto carino e difficile da etichettare. Infatti è una sorta di via di mezzo tra una taverna, un caffè e un ristorante. Ti stupirai per la varietà dell’offerta gastronomica. Assaggia assolutamente la Cialledda Calda. Poi ci dirai se abbiamo ragione. 

Il Fornello. Ristorante e braceria che propone piatti di terra e di mare. Siediti a un tavolo e fai il tour delle ricette più antiche. Annulla gli appuntamenti perché la lista di bontà è davvero lunga. 

Da Mario. Non è il bar citato da Luciano Ligabue in “Certe Notti”. Però vacci…prima o poi. È uno dei migliori ristoranti dove mangiare a Matera a prezzi onesti. Il massimo sono le Strascinate con funghi, salsiccia e peperoni cruschi. La costruzione risale al ‘700 ed è come cenare in un museo.

Da nonna Rosa. Ci vanno i turisti ma pure gli autoctoni. È un ristorante e self service ideale per pasti veloci nella pausa pranzo. Inoltre c’è anche l’opzione del take-away. Prova i cavatelli con ceci neri e peperoni cruschi. Per finire chiedi la carta dei dolci che sono tutti fatti in casa! 

Il Cantuccio. Il menù di questo ristorante è come un libro sulla storia e la cultura del territorio. Ordina a occhi bendati le orecchiette, i cavatelli oppure l’agnello al forno. Tanto è tutto buono. 

Ristorante San Pietro. Si trova all’interno di una grotta naturale scavata nel tufo, da non crederci! L’atmosfera è intima e rilassante. Segnaliamo in particolare la selezione di salumi e formaggi.

Andiamo a mangiare fuori…dagli schemi

In questa sezione raccogliamo alcuni locali un po’ diversi dal solito. Tranquillo, il budget è sempre basso. 

Kapunto. Se per te “il primo viene prima di tutto” allora sei nel posto giusto. Questo locale è pure un vero e proprio pastificio. Via libera a orecchiette, capunti e altre varietà fatte rigorosamente al momento. Il top sono i ravioli con pasta al basilico, ripieni di pomodori secchi e burratina. Vuoi un souvenir o un’idea regalo originale? Perfetto, la pasta fresca è disponibile pure per la vendita. 

Materia Prima Bistrot. Lo stile autentico di un’osteria unito all’atmosfera di un caffè letterario. Ad accompagnare le pietanze ci sono pure ottimi vini e birre artigianali. Goditi il tutto dal suggestivo balconcino che si affaccia sul Piazzetta San Biagio. I prezzi sono bassi perciò lascia un po’ di mancia.

Area 8. Di mattina è una casa di produzione cinematografica. Di sera ospita incontri, proiezioni e mostre. Si tratta di un locale in stile italo-sudafricano ispirato alla multiculturalità. Però è pure un ottimo posto dove mangiare a Matera spendendo poco. Buoni gli snack, le zuppe e le insalate.

Sottozero. È il regno del panzerotto. Questa specialità tutta nostrana qui si cucina in tutte le sue declinazioni. Prova pure le altre squisitezze da rosticceria che qui sono un’esperienza dei sensi.  

Caffè Tripoli. Dalla colazione all’aperitivo qui troverai sempre la tua ispirazione quotidiana. Non perdere i panini salati e i toast di patate. Vieni qui se hai del tempo libero oppure trovalo apposta.


Dove mangiare a Matera "a due passi dai Sassi”

La principale attrazione di Matera sono ovviamente i suoi popolari Sassi. Si tratta dei due antichi quartieri che compongono il centro storico. Il nome deriva dalle iconiche abitazioni scavate nella roccia. Nello specifico parliamo di Sasso Barisano e di Sasso Caveoso che hanno diversa datazione.

Nella parte preistorica li unisce lo sperone montuoso chiamato “Civita”. Invece in quella medievale e rinascimentale confinano con l’area detta del “Piano”. Tutto intorno a questo nucleo ci sono poi circa 15 rioni. Sono gli agglomerati urbani sorti con la riqualificazione architettonica degli anni ’50.

Ora ti starai domandando: ci saranno pure dei ristoranti a Matera con vista sui Sassi? Certo che si! Infatti eccoti la lista di quelli migliori, sia per rapporto qualità/prezzo che per il panorama.

Sasso Caveoso: una finestra sulla bellezza

Il suo nome deriva dal Comune di Montescaglioso. Infatti nel medioevo la città si chiamava Mons Caveous. Sentiamo il tuo stomaco brontolare, quindi non perdiamo altro tempo. Hasta la lista!

L’abbondanza Lucana. Qui il cibo è squisito e la vista è spettacolare. In pratica unirai “il dilettevole al dilettevole”. Punto forte della casa è la Cialledda rivisitata. Non sono da meno pure la pasta con i peperoni cruschi e il cacioricotta con mollica di pane IGP. Prenota prima che è sempre pieno. 

Ristorante Baccanti. È tra i posti migliori dove mangiare a Matera la salsiccia “Pezzenta” e il Flan di Caciocavallo Podolico. Inoltre vanta una cantina da concorso enologico. Vacci appena puoi. 

La grotta del gusto. Dappertutto quando ti siedi ti servono il pane giusto? Qui invece ti accolgono con un cestino di tarallucci ai 5 cereali. Ed è solo l’inizio. Poche voci sul menù ma tutte angeliche. Da non perdere: i cavatelli ai ceci bianchi e neri o la purea di fave e cicoria. Insomma è da provare. 

Dimora Ulmo. È tra le “giovani proposte” del panorama enogastronomico locale. Aperto dal 2017, conta su un personale cortese e navigato. Da queste parti sono fissati per la qualità, meglio no? La vera chicca è la terrazza da cui si gode una vista mozzafiato. È una tappa obbligata, rassegnati. 

Regia Corte. Punto di riferimento per i palati raffinati e per gli amanti dei vini pregiati. Se poi ci aggiungi pure la vista spettacolare è proprio il massimo. La specialità è l’agnello delle Dolomiti Lucane, fritto con patate, barbabietola e cipolla. La gestione possiede anche 2 hotel in zona.

Sasso Barisano: il cuore antico di Matera

Sapevi che chiama così per la posizione geografica in direzione di Bari? Adesso si, ora a tavola!

Il Terrazzino. Come suggerisce il nome è uno dei più noti ristoranti a Matera con vista sui Sassi. In sostanza ci vai per il panorama, ci torni per la cucina. Pure la location è molto suggestiva. Infatti la struttura si trova dentro un’antica cantina del ‘600. Tra i piatti forti ci sono la zuppa di grano con ceci e le orecchiette al tegamino. Alta cucina a prezzi bassi, in pratica il meglio in circolazione. 

Osteria Al Casale. Qui la missione è la valorizzazione dell’enogastronomia locale. In estate si pranza e si cena in uno stupendo spiazzo all’aperto. Per finire, fidati sempre del loro sommelier. 

Dedalo. Circondato dalle architetture rupestri, il ristorante si snoda dentro una grotta. La cucina è un mix di tradizione e fusion. Prova il Filetto di maialino nero lucano in crosta di pistacchio. 

La Coca Cola. Tre sale sotterranee su diversi livelli rendono questo locale davvero suggestivo. Ciò che conquista però è la terrazza che domina tutto il Barisano. Punte di diamante del menù sono i tagliolini fave e funghi oppure i cavatelli ceci e cozze. Ottima pure la pizza al grano arso. 

Kappador. Per la serie: come apprezzare Matera con gli occhi ed il palato. I primi saranno incantati dalla vista incredibile. Il secondo dall’abilità di unire tradizione di terra con ingredienti di mare. Tra i piatti consigliati: polpo arrostito su patata, la pignata di mare, le triglie fritte e la pepata di cozze. 

Se a tavola non si invecchia mai qui hai tutto il necessario per restare forever young. Scegli tu ora dove mangiare a Matera. Tra tutti i posti suggeriti, dicci qual è il tuo preferito in un commento. 




Like it? Share with your friends!

538
538 points

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

What's Your Reaction?

hate hate
0
hate
confused confused
0
confused
fail fail
0
fail
fun fun
0
fun
geeky geeky
0
geeky
love love
0
love
lol lol
0
lol
omg omg
0
omg
Davide Bert

Giornalista pubblicista prestato al copywriting, dalla carta stampata alle pagine web. Ho iniziato a scrivere perché me lo ha consigliato lo psicanalista come forma di terapia, e lo faccio per lavoro così posso anche pagargli la parcella.
Choose A Format
Personality quiz
Series of questions that intends to reveal something about the personality
Trivia quiz
Series of questions with right and wrong answers that intends to check knowledge
Poll
Voting to make decisions or determine opinions
Story
Formatted Text with Embeds and Visuals
List
The Classic Internet Listicles
Countdown
The Classic Internet Countdowns
Open List
Submit your own item and vote up for the best submission
Ranked List
Upvote or downvote to decide the best list item
Meme
Upload your own images to make custom memes
Video
Youtube and Vimeo Embeds
Audio
Soundcloud or Mixcloud Embeds
Image
Photo or GIF
Gif
GIF format