Cosa vedere in Guatemala: i luoghi da non perdere

Cosa vedere in Guatemala? Sicuramente è un paese ricco di tesori da scoprire. E non parliamo solo di natura e paesaggi. Provare per credere!


Se pensiamo a cosa vedere in Guatemala ci vengono subito in mente le immense piantagioni di caffè, la natura rigogliosa e i Maya. Ovviamente. Perlomeno a chi, durante gli anni di scuola, non passava il tempo ad aspettare la ricreazione leggendo fumetti sottobanco.
Comunque è innegabile che stiamo parlando di una meta tra le più esotiche e suggestive al mondo, che vale davvero la pena visitare.
Vuoi sapere perché? Beh, i motivi sono innumerevoli. Per scoprirne qualcuno comincia a leggere!

Cosa visitare in Guatemala? La capitale e Antigua.

Prima facciamo un po' di geografia che non fa mai male.
Il Guatemala si trova a sud del Messico, vicino il Belize, l'Honduras ed il Salvador. Insomma è un paese del Centro America e si parla spagnolo. NO DOUBT.
Bene. Ci siamo capiti. Ma una volta arrivati a destinazione cosa andremo a vedere?
Di sicuro conviene fare una capatina nella capitale. Ovvero Città del Guatemala anche nota come Ciudad de Guatemala.
Fondata nel 1620 (chiaramente dagli spagnoli) sulle rovine di un antico insediamento Maya, oggi ha oltre 4 milioni di abitanti ed è ADDIRITTURA la città più popolosa dell'intera America centrale.
Qual è il nostro consiglio? Di fare una passeggiata per il centro storico. È ricco di palazzi, musei e monumenti tutti da vedere. Come la Cattedrale neoclassica di Parque Central e il rinomato Museo Popul Vuh, che ospita una delle maggiori collezioni di arte Maya del mondo.

Aspetta. Non abbiamo mica finito con le city.
Cosa vedere in Guatemala se non Antigua, la sua fascinosa capitale antica? Passa il testimone nel 1773, dopo vari e devastanti terremoti, che portano la popolazione ad abbandonare definitivamente la città. Conosciuta soprattutto per le ammirabili costruzioni in stile barocco, è stata dichiarata Patrimonio dell'Umanità Unesco nel 1979.
Che dire di più? Meglio testare con i propri occhi.

Le meraviglie del lago Atitlán

Si tratta di un grande lago di origine vulcanica e rientra - di diritto - nelle cose da vedere in Guatemala.
Per l'occasione, scomodiamo come testimone illustre nientepopodimeno che  Aldous Huxley. L'autore de Il mondo nuovo si espresse in maniera molto chiara: "Il lago di Como mi sembra, tocchi il limite del pittoresco, ma l'Atitlán è come il lago di Como con abbellimenti supplementari di numerosi vulcani immensi. Davvero eccezionale".
E non esagerava affatto. Il panorama che si para davanti ai visitatori è davvero unico: una macchia di acqua blu circondata dai vulcani San Pedro, Tolimàn e Atitlán.

Per quanto riguarda le attività hai solo l'imbarazzo della scelta.
Rilassarti sulle sponde del lago (magari con una bella bevuta fresca), fare un giro in barca o coi tipici taxi a tre ruote chiamati tuk-tuk. Oppure visitare i villaggi vicini.
La tappa preferita dai turisti è sicuramente Panachel, ricca di negozi, ristoranti e locali. A chi ama la tranquillità suggeriamo - invece - di optare per location più appartate come San Pedro la Laguna, Santa Cruz, San Marcos o Jaibalito.

Un solo paese e tanti vulcani

Allora, abbiamo citato i vulcani del lago Atitlán.
Ma non possiamo dire di avere visitato il Guatemala senza aver fatto almeno un'escursione sul Vulcano Pacaya. Per inciso... è anche il vulcano più facile da scalare dei tre attivi di questo paese. Gli altri due sono il Santa Maria e il Vulcano Fuego. Raggiungere la vetta del Vulcano Acatenango è - invece - molto difficoltoso e suggerito solo ai più esperti.

Nota per i secchioni: il Guatemala ha ben 37 vulcani e costituiscono una parte fondamentale del paesaggio.
Saranno i protagonisti indiscussi delle tue foto. Siamo pronti a scommetterci soldi veri!

Cosa vedere in Guatemala... fai doppietta con le grotte di Lanquin e Semuc Champey

Parliamo di due delle principali attrazioni del Guatemala. E spieghiamo subito il perché.
Le grotte di Lanquin sono viste - sia dagli abitanti che dai viaggiatori - come una sorta di luogo mistico e dell'anima. Non a caso erano ritenute sacre degli stessi Maya, che usavano celebrare al loro interno riti di vario genere. Le guide, dopo aver consegnato la candela per l'esplorazione, sapranno restituire dettagli in merito. Fidati di noi.

Ma intanto diamo un suggerimento utile sugli orari. Se hai stilato un programma su cosa visitare in Guatemala, ricorda che le grotte di Lanquin vanno inserite a fine giornata. Preferibilmente durante il tramonto. Per assistere all'uscita dei pipistrelli... uno spettacolo non certo da paura, ma davvero impressionante!
C'è dell'altro. A pochi chilometri da qui trovi Semuc Champey: 300 metri di piscine naturali e laghetti dove nuotare in tutta libertà.

P.S.
Gli amanti dell'avventura possono affrontare il viaggio tra Lanquin e Semuc Champey su di un affollato e vivacissimo chicken bus (il pulmino pubblico).

Relax e pace sul Rio Dulce

Rio Dulce è il nome di un piccolo villaggio e anche quello del fiume che nasce nel Lago di Izabal e sfocia nel Mar dei Caraibi.
Quindi cosa vedere in Guatemala? Entrambi. Ovvio. Il primo si trova all'inizio dell'omonimo corso d'acqua. A priva vista appare per quello che è: una località caotica e gremita. Ma appena fuori dall'abitato, scovi angoli di paradiso e sorprese inaspettate, come il Castillo de San Felipe de Lara, una fortezza coloniale costruita durante la dominazione spagnola, attualmente visitabile. 

Però torniamo al nostro rio. Si può percorrere grazie ad un "semplice" tour in barca di circa due-tre ore con capolinea Livingston.
È un piccolo paese di pescatori che va assolutamente visto. C'è gente che balla e suona per le strade, gabbiani, pellicani… ed è anche considerata la culla della cultura Garifuna, l’etnia di origine mista africana e amerindia, di cui - forse - avrai già sentito parlare. No? C’è sempre una prima volta.

Shopping e folklore a Chichicastenango

Il nome di questa cittadina incastonata fra le montagne è piuttosto lungo, ma facilmente memorizzabile. Sembra la parola di una filastrocca per bambini.
Comunque di una cosa siamo sicuri. Il mercato di Chichicastenango è un'esperienza imperdibile. Due volte a settimana i mercanti, vestiti in abiti tradizionali, riempiono le strade del centro con prodotti di ogni genere: ceramiche, tessiti, cibo e chi ne ha più ne metta.
E attenzione. A Chichicastenango c’è tanto altro. Fra le attrazioni da non lasciarsi scappare: il coloratissimo cimitero e la bianca Chiesa di San Tommaso.

Cose visitare in Guatemala se non il Parco archeologico di Tikal

Guatemala cosa vedere ancora? Rispondiamo senza esitare e tutti in coro: il parco nazionale Tikal.
Si tratta del sito Maya più conosciuto del paese. Quasi 600 Km quadrati di giungla e migliaia di costruzioni antiche disseminate sull'intero territorio.
Fra queste segnaliamo: La Grand Plaza e i vicini templi del Gran Giaguaro e delle Maschere (rispettivamente noti anche come Tempio 1 e Tempio 2), le tre acropoli e il Tempio del Serpente Bicefalo che, con i suoi 70 metri di altezza, rappresenta la più alta costruzione Maya esistente al mondo.

Ah. Nei pressi del parco si trova la città coloniale di Flores, a sua volta situata a soli 3 Km dall'Aeroporto Internazionale Mundo Maya.
Aggiungila all'itinerario.... è piena di edifici pittoreschi e di negozi per i turisti.

Per chi ha tempo a disposizione

Le cose da vedere in Guatemala sono praticamente incalcolabili. Nonostante sia grande quanto un terzo dell'Italia può quasi (QUASI) competere, per bellezze e monumenti, con il Belpaese.
Quindi se hai intenzione di rimanere a lungo visita almeno Quetzaltenango (anche nota come Xela).
Il centro storico presenta tanti edifici e costruzioni che meritano una deviazione. Come il Tempio di Minerva, il Teatro Municipal e la chiesa Eremita de la Concepcion.

Non ti piacciono i viaggi convenzionali? Fare i soliti percorsi indicati ai turisti?
Allora dedica qualche giorno al sito archeologico El Mirador. Trekking, storia e avventura sono assicurati!

Insomma come è andata? Ti abbiamo dato qualche spunto utile su cosa visitare in Guatemala? Say yes, PLEASE. Quantomeno premia in nostro impegno con un commento. Anche breve va benissimo!


Like it? Share with your friends!

542
542 points

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

What's Your Reaction?

hate hate
0
hate
confused confused
0
confused
fail fail
0
fail
fun fun
0
fun
geeky geeky
0
geeky
love love
1
love
lol lol
0
lol
omg omg
0
omg
Choose A Format
Personality quiz
Series of questions that intends to reveal something about the personality
Trivia quiz
Series of questions with right and wrong answers that intends to check knowledge
Poll
Voting to make decisions or determine opinions
Story
Formatted Text with Embeds and Visuals
List
The Classic Internet Listicles
Countdown
The Classic Internet Countdowns
Open List
Submit your own item and vote up for the best submission
Ranked List
Upvote or downvote to decide the best list item
Meme
Upload your own images to make custom memes
Video
Youtube and Vimeo Embeds
Audio
Soundcloud or Mixcloud Embeds
Image
Photo or GIF
Gif
GIF format