Cosa vedere a Siracusa: i luoghi più famosi da visitare

Tra i personaggi nati qui c’è il famoso apneista Enzo Maiorca. Cosa vedere a Siracusa senza dubbio? Ascoltaci e resterai senza fiato.


Un po’ come il titolo del romanzo di Elio Vittorini, continua la nostra conversazione “sulla” Sicilia. Diciamo arrivederci alle bellezze, ai sapori e all’ospitalità di Catania. Però restiamo in zona e ci spostiamo 50 km più a sud, nell’antica Aretusea! Cosa vedere a Siracusa al più presto possibile? “Stay tuned” e lo saprai!

Cosa vedere a Siracusa sull’Isola di Ortigia

L’isola di Ortigia è già da sola una valida risposta alla domanda “cosa vedere a Siracusa?”. Si tratta del suo cuore antico, nonché del quartiere più caratteristico. Oltre i ponti Umbertino e Santa Lucia, uniche vie d’accesso terrestri, in pratica si va in un’altra epoca. Proprio qui si concentrano molte delle bellezze artistiche e culturali del capoluogo: 

Fontana di Aretusa. Il nome deriva dalla ninfa corteggiata dal dio Alfeo, omonimo fiume della Grecia. Per sfuggirgli lei chiese aiuto ad Artemide che la trasformò in una fonte, sgorgata a Ortigia. Rappresenta il legame con la patria ellenica. Infatti secondo un’altra leggenda, ad ogni sacrificio in Grecia, la sorgente qui si tingeva di rosso. Non a caso essa è uno dei simboli della città. Siracusa deriva da Syraka, cioè “ricchezza d’acqua”. Per la particolarità della falda freatica scorre quindi acqua dolce a pochi passi dal mare. Vi crescono inoltre le uniche piante di papiro d’Europa. 

Castello Maniace. Nel 1232 Federico II ne ampliò la struttura originaria risalente al 1038. È stata dimora reale, prigione, armeria e caserma. Inoltre è museo e punto più panoramico sullo Ionio. 

Duomo della Natività di Maria Santissima. Cosa vedere a Siracusa se non il suo fiore all’occhiello? La cattedrale testimonia l’intreccio e la continuità tra mitologia e religione. Sorge infatti sull’ex tempio di Atena. Custodisce un prezioso crocifisso bizantino, opere d’arte e reliquie sacre. 

Chiesa di Santa Lucia alla Badia. Dopo il Duomo è il luogo di culto più rappresentativo della città. Ospita un inestimabile quadro del Caravaggio. Si tratta dell’ultimo dipinto dell’artista, ma è pure il primo che immortala il Seppellimento della Santa Patrona, piuttosto che l’iconico martirio. 

Teatro dei Pupi. È la forma d’arte e d’artigianato sicula per eccellenza. Attraverso essa infatti rivivono le gesta cavalleresche di Re, paladini, pirati, principesse e altri personaggi fantastici. 

Parco della Neapolis: una terrazza affacciata sul passato

Se cerchi i principali monumenti storici a Siracusa ti accorgerai che in pratica stanno tutti nello stesso posto. Il Parco archeologico della Neapolis è una terrazza affacciata sul passato. Contiene inoltre un vero e proprio patrimonio naturalistico con varietà di piante quali: aranci, limoni, mirti, ulivi, cipressi, pini, palme, carrubi, melograni, ecc. Oltre alla presunta tomba di Archimede e all’ara di Ierone dedicata a Zeus, il sito archeologico racchiude: 

L’anfiteatro romano. Costruito tra il III e il IV secolo d.C, è il più grande dopo Colosseo e Arena di Verona. Quasi interamente scavato nella roccia, accoglieva combattimenti di gladiatori e bestie feroci. La parte più profonda, si allagava per giochi acquatici e simulazioni di battaglie navali. 

Il teatro greco. Risale al V secolo a.C ed è una delle attrazioni più popolari della regione. È inoltre la più importante testimonianza di architettura teatrale al mondo. Pare sia il sito in cui Eschilo mise in scena la prima rappresentazione di una delle sue tragedie più famose: I Persiani e le Etnee. 

Latomia del Paradiso. Le latomie sono cave calcaree da cui si estraevano i materiali usati per edificare l’antico nucleo urbano. Se ti chiedi cosa visitare a Siracusa, la risposta è qui. Questa in particolare è la più profonda (45 m). Al suo interno inoltre c’è il famoso Orecchio di Dioniso. Si tratta di una grotta artificiale chiamata così dal Caravaggio per la sua insolita forma. La leggenda narra che il tiranno Dioniso, vi rinchiudesse i nemici e ne usasse le sue proprietà acustiche per spiarne i segreti. Altre latomie degne di nota sono quella dei Cappuccini, di S.Venera e Intagliatella.

Cosa c'è da vedere a Siracusa senza spostarsi troppo?

Uno dei vantaggi qui è che molti siti di interesse si trovano a poca distanza l’uno dall’altro. Quindi se cerchi cosa vedere a Siracusa, senza camminare troppo, ti accontentiamo subito: 

Museo Archeologico Paolo Orsi. Lo trovi ad appena 500 metri da quello della Neapolis. Qui c’è una ricca collezione di reperti che va dall’era preistorica sicula a quella greca. La struttura si sviluppa su 3 piani e 6 settori, ciascuno con le sue rarità. Ad esempio, nella sala A c’è il cavalluccio bronzeo, simbolo del museo. Nella sala invece B ci sono i resti del tempio di Atena, oggi Duomo. 

Santuario della Madonna delle Lacrime. A 3 minuti da dove eri scorgi già la sua originale forma geometrica. La chiesa è famosa pure per un piccolo quadro raffigurante il cuore immacolato di Maria. L’immagine votiva in origine stava in casa dei coniugi Iannuso. Il 31 agosto nel 1953 la statuetta cominciò a lacrimare. Il fenomeno, sotto la lente della Curia Arcivescovile, è tutt’ora inspiegato. L’episodio ebbe enorme eco mediatico e il simulacro è da anni oggetto di vero culto. 

Chiesa di San Giovanni, Catacombe e cripta di San Marciano. La chiesa è priva di tetto, vi crescono arbusti e palme all’interno. Sembra una delle scene iniziali del libro L’alchimista di Paulo Coelho. La struttura è anche il luogo di sepoltura di San Marciano, primo vescovo di Siracusa. Dal lato sud si accede alle catacombe sotterranee, seconde per importanza dopo quelle di Roma. 

Castello Eurialo. L’ultimo dei principali monumenti a Siracusa dista qualche chilometro in più. Tuttavia si tratta di appena un quarto d’ora in macchina, e ne vale davvero la pena. Le rovine dell’antica fortezza raccontano storie affascinanti, tra sotterranei, fossati e stanze segrete.

Spiagge e riserve naturali

Cosa vedere a Siracusa che non ha prezzo? Ovviamente l’arte, l’architettura, la storia e la cultura. Però anche la natura è parte integrante del tesoro per cui l’Italia è unica al mondo. Visto che la meta di oggi è una città balneare a tutti gli effetti, cominciamo proprio dalle spiagge della zona

Dalla più vicina alla più lontana ti segnaliamo: Famusa, Arenella, Fontane Bianche, Scogliere del Plemmirio, Avola, Calamosche, Vendicari, Brucoli, Playa Carratois e San Lorenzo. Stanco di mare e di sabbia? Dopo tanto sole non c’è niente di meglio che i freschi e lussureggianti paesaggi verdi. 

Fonte Ciane. Iniziamo dalla riserva più vicina all’area urbana. Si tratta di un magnifico percorso fluviale lungo circa 7 km. Il nome deriva dalla parola Cyanos, cioè azzurro. Ricorda il mito della ninfa Ciane, tramutata in sorgente da Plutone mentre proteggeva Proserpina dal dio degli inferi. 

Riserva Faunistica Oasi di Vendicari. È il paradiso del birdwatching. Qui infatti si avvistano specie migratorie di ogni tipo. La cornice è davvero suggestiva, ideale per escursioni tra resti archeologici.

Riserva Naturale Orientata Cavagrande del Cassibile. È il “grand Canyon” della Sicilia. Meta perfetta per chi adora il trekking, ma pure le semplici passeggiate, i picnic o nuotare in lago. Adesso sai cosa vedere a Siracusa, quindi è solo questione di scegliere e di lasciarci un commento.


Like it? Share with your friends!

549
549 points

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

What's Your Reaction?

hate hate
0
hate
confused confused
0
confused
fail fail
0
fail
fun fun
0
fun
geeky geeky
0
geeky
love love
0
love
lol lol
0
lol
omg omg
0
omg
Davide Bert

Giornalista pubblicista prestato al copywriting, dalla carta stampata alle pagine web. Ho iniziato a scrivere perché me lo ha consigliato lo psicanalista come forma di terapia, e lo faccio per lavoro così posso anche pagargli la parcella.
Choose A Format
Personality quiz
Series of questions that intends to reveal something about the personality
Trivia quiz
Series of questions with right and wrong answers that intends to check knowledge
Poll
Voting to make decisions or determine opinions
Story
Formatted Text with Embeds and Visuals
List
The Classic Internet Listicles
Countdown
The Classic Internet Countdowns
Open List
Submit your own item and vote up for the best submission
Ranked List
Upvote or downvote to decide the best list item
Meme
Upload your own images to make custom memes
Video
Youtube and Vimeo Embeds
Audio
Soundcloud or Mixcloud Embeds
Image
Photo or GIF
Gif
GIF format