Cosa vedere a Gubbio: in Umbria con amore

Pronto a scoprire cosa vedere a Gubbio? Qui scoprirai tutti i monumenti e le più belle attrazioni di Gubbio per vivere un'esperienza indimenticabile!


L’Umbria è una tante delle regioni italiane in cui poter ammirare bellezze storiche e assaporare del buon cibo! In questo articolo ti aiuteremo a capire cosa vedere a Gubbio, cittadina legata soprattutto alla figura di San Francesco, ma non solo. Difatti esistono vari monumenti a Gubbio di natura sia religiosa che storica.
Qual è il punto? Durante il tuo soggiorno umbro consigliamo di non perderti nessuna delle numerose attrazioni a Gubbio, come la funivia dalla quale ammirare i palazzi storici di Gubbio dall’alto. Insomma, siamo sicuri che questo borgo dalle ridotte dimensioni ti regalerà tantissime emozioni!

Cosa vedere a Gubbio: curiosità pre-partenza

Prima di iniziare a capire cosa vedere a Gubbio è bene conoscere meglio questo borgo medioevale. Si trova in provincia di Perugia ed ha diversi soprannomi. Uno dei più conosciuti è quello di “città grigia“. Ovviamente non per l'inquinamento o il carattere ombroso degli abitanti. L'appellativo nasce dal colore dei palazzi storici di Gubbio, realizzati con blocchi di calcare grigio.

Un altro soprannome noto è "la città dei matti"! Per quale motivo? Perché qui è possibile prendere la patente del matto. Non dovrai far altro che essere sorvegliato da un abitante del luogo mentre compi tre giri intorno alla fontana del Bargello bagnandoti la testa con l’acqua della fontana.

L’ultimo soprannome che può esserti utile per comprendere questa città è “monotonia sublime”. Fu lo scrittore Guido Piovene a definirla così per il paesaggio semplice e al tempo stesso meraviglio che si trova intorno a Gubbio.

Palazzi storici di Gubbio

Palazzi storici di Gubbio da visitare

Essendo un borgo medievale... cosa vedere a Gubbio se non i palazzi storici di Gubbio?
Affascinanti, caratteristici e pregni di storia... molti di essi sono ancora visitabili: tra le migliori attrazioni di Gubbio!

Il più conosciuto tra i palazzi storici di Gubbio

Dobbiamo iniziare la nostea lista su cosa vedere a Gubbio con il Palazzo dei Consoli. È certamente uno dei palazzi simbolo della città ed anche uno dei pià alti palazzi storici di Gubbio. Costruito - in stile gotico - tra il 1332 e il 1349 ( per alcuni su progetto di Angelo da Orvieto, per altri di Matteo Gattapone) è alto ben 60 metri. In più vanta un primato. Si tratta del primo palazzo della zona ad aver avuto l'acqua corrente.

Dove di trova? Nella centralissima piazza Grande, su cui svetta con l'imponente facciata e il grande campanile. Visitando il palazzo dei Consoli è ancora possibile ammirare la Sala dell'Arengo, coperta da enormi volte a botte  e in età comunale sede delle riunioni cittadine. Attualmente il palazzo ospita il Museo Civico di Gubbio dove sono conservate le Tavole iguvine, ossia sette lastre in bronzo rinvenute nel XV secolo in cui sono trascritti antichi cerimoniali religiosi.

Il costo del biglietto è di 5 €, ma i minori di 6 anni e i residenti entrano gratuitamente.

Palazzi storici di Gubbio in stile rinascimentale

Come abbiamo detto la città di Gubbio è un borgo medievale e così si presentano la maggioranza delle costruzioni presenti. Ma ci sono delle eccezioni interessanti. Ad esempio il Palazzo Ducale, eretto per volontà del duca di Urbino Federico da Montefeltro, nel 1470. Lo stile dell'edificio, noto anche con il nome di Corte nuova, è principalmente rinascimentale, anche se costruito inglobando diversi edifici medievali preesistenti. Evidenzia due corpi principali uniti da un cortile centrale. All’interno ospita il Museo storico e lo studiolo del Duca in legno intagliato, simile a quello famoso (lo Studiolo) del Palazzo Ducale di Urbino.

Ti anticipiamo, però, che sono pochi gli arredi autentici da ammirare durante la visita. Il costo del biglietto intero è di 5 €; mentre per i ragazzi tra i 18-25 è di 2,50 €. Under 18, over 65 e gruppi scolastici possono accedere al museo gratuitamente.

Cosa vedere a Gubbio? Il Palazzo del Bargello

Ebbene sì. Sono in tanti a sostenere che sia proprio il Palazzo del Bargello uno dei monumenti a Gubbio più belli. Anche se risale al 1300 è perfettamente conservato. Il suo nome deriva dal capo della polizia dell’epoca, che risiedeva proprio nel Palazzo.

La sua facciata realizzata in conci, cioè blocchi di pietra quadrata, rendono questo palazzo unico nel suo genere. Si sviluppa su tre piani e ha un enorme portone di ingresso che anticamente dava accesso ai magazzini. 

Subito sulla sinistra compare la cosiddetta Porta del morto, un elemento architettonico che potrai trovare in tante costruzioni presenti nella regione Umbria e nelle Marche. Di che si tratta? Altro non è che una porta - molto alta e stretta - che, secondo la leggenda popolare, veniva utilizzata per far passare le bare dei deceduti.
Secondo gli studi recenti, in realtà poteva essere un’apertura che consentiva di mettere in comunicazione, tramite scala, i diversi piani del Palazzo del Bargello. 

Oggi l'edificio ospita il museo della Balestra visitabile con un biglietto di 3 €.
Attenzione. Nella piazzetta antistante (il cosiddetto Largo del Bargello) sorge la già citata Fontana dei Matti. E ci teniamo a sottolinearlo: è fra i monumenti a Gubbio assolutamente imperdibili. 

5 attrazioni di Gubbio da non perdere

Allora ti stai ancora chiedendo cosa vedere a Gubbio? Naturalmente la nostra lista di monumenti a Gubbio non finisce qui! Ora ti parleremo delle più belle attrazioni a Gubbio che, ogni giorno, attraggono tantissimi turisti provenienti da ogni parte d'Italia e del mondo.

1) Basilica Sant’Ubaldo e funivia

Qual è una delle attrazioni di Gubbio che non può non essere citata? Il giro in funivia Colle Eletto che porta fino alla Basilica di Sant’Ubaldo. Sveliamo subito che la Basilica conserva le spoglie del patrono eugubino e che la vista è impagabile. La funivia, infatti, collega il centro della città fino al Monte Ingino, alto 904 metri. Chiariamo: il Monte Ingino è lo stesso dell'Albero di Natale luminoso che, nel 1991, è entrato nel Guinness dei Primati come albero natalizio più grande al mondo.

L'edificio, costruito a partire dal 1513, per l'intervento di Elisabetta ed Eleonora Gonzaga Duchesse di Urbino, vantava probabilmente stucchi ed altari in stile rinascimentale o barocco, rimossi a cavallo tra la Prima e la Seconda guerra mondiale.
Oggi possiamo ammirarne le bellissime vetrate che raccontano la vita del santo, risalenti a metà ‘900.

2) Monumenti a Gubbio in onore di San Francesco

Come saprai S. Francesco durante la sua vita ha visitato più volte la città di Gubbio. Per questo motivo, nel nostro elenco di monumenti a Gubbio da visitare è d'obbligo citare due chiese legate proprio al Santo: la chiesa di S. Francesco e la Chiesa di San Francesco dei Muratori, detta anche della Pace.

La prima prende il nome del Santo perché fu proprio in questa chiesta che si rifugiò dopo essere scappato dalla casa del padre. La Chiesa di San Francesco dei Muratori, invece, rimanda al famoso episodio di San Francesco e il lupo. La pietra usata come mensa per l’altare venne utilizzata dallo stesso per siglare il patto famoso con l'animale. Inoltre nella cripta si conserva la pietra che ricopriva la tomba del lupo.

Sono due attrazioni di Gubbio molto frequentate dai pellegrini. Ma non in maniera esclusiva. Specialmente nella piccola chiesa a una navata di San Francesco dei Muratori si respirano sensazioni speciali.

3) Cosa vedere a Gubbio? Il Teatro Romano!

Il Teatro Romano è una delle attrazioni di Gubbio che si trova a pochi chilometri dal centro, precisamente nell’area archeologica della Guastuglia. Ed è circondato da un grande prato e un comodo parcheggio. Non male.

Per farti capire meglio dove siamo... nei pressi ci sono anche la Porta degli Ortacci e la Chiesa di San Francesco. Comunque è uno di quei monumenti a Gubbio che testimoniano la grandezza dell’impero romano. Il Teatro, infatti, risale al I secolo a.C. e all’epoca poteva ospitare quasi seimila spettatori. La parte inferiore dell’edificio è ancora visibile, mentre le arcate superiori sono andate distrutte. 

All'interno è possibile ammirare i resti del palco - realizzato in pietra calcarea - e il pavimento dove, un tempo, si trovava l’orchestra.
Facciamo presente che il prezzo del biglietto include la visita al vicino Antiquarium... ovviamente una delle attrazioni di Gubbio più apprezzate dagli amanti della storia antica. Di grande pregio è la domus romana ed il suo pavimento decorato a mosaico bianco e nero. Al piano superiore dell’Antiquarium è allestita una mostra perenne con il materiale archeologico trovato nel borgo.

4) Cosa vedere a Gubbio: Christmas edition

Uno dei momenti più belli per visitare Gubbio è il periodo di Natale. Non abbiamo dubbi. Esistono tantissime attrazioni di Gubbio organizzate solo in questo periodo esclusivo dell’anno. Oltre al classico giro tra i mercatini nel borgo, potrai ammirare il famoso Presepe del Quartiere San Martino. L'accesso prevede un’offerta libera. Qui potrai passeggiare tra oltre 100 statue che rappresentano i personaggi del presepe ad altezza d’uomo. Ogni anno la scenografia cambia, per rendere sempre indimenticabile e irripetibile esperienza.

WAIT WAIT! Ne abbiamo già parlato. Cosa vedere a Gubbio nel periodo natalizio se non l’albero di Natale più grande al mondo? Dal 1981 sul Monte Ingino viene installata la sagoma di un albero di lucine lungo circa 1000 metri. È uno spettacolo che lascia senza fiato tantissimi turisti. Inutile parlarne di più. Meglio guardare coi propri occhi.

5) Attrazioni di Gubbio per bambini

Se stai cercando cosa vedere a Gubbio ed hai dei bambini... abbiamo l’esperienza che fa per te! Basta salire a bordo del Gubbio express e partire alla scoperta della storia del borgo. Potrai vedere tutti i palazzi storici di Gubbio seduto comodamente in un trenino. Il tour dura in totale 40 minuti ed è disponibile l’audioguida (in differenti lingue) che spiegherà la storia dei principali monumenti a Gubbio. Il prezzo per un adulto è di 10 €. Ma ci sono tante promozione rivolte alle famiglie.

Il momento di scegliere cosa vedere a Gubbio

Tra i tantissimi monumenti a Gubbio e le attrazioni imperdibili... sicuramente non potrai annoiarti. Una volta terminata la vacanza non dimenticare di raccontarci la tua esperienza. Magari puoi dirci quale dei palazzi storici di Gubbio è il tuo preferito!


Like it? Share with your friends!

534
534 points

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

What's Your Reaction?

hate hate
0
hate
confused confused
0
confused
fail fail
0
fail
fun fun
0
fun
geeky geeky
0
geeky
love love
1
love
lol lol
0
lol
omg omg
0
omg
Enrica

Choose A Format
Personality quiz
Series of questions that intends to reveal something about the personality
Trivia quiz
Series of questions with right and wrong answers that intends to check knowledge
Poll
Voting to make decisions or determine opinions
Story
Formatted Text with Embeds and Visuals
List
The Classic Internet Listicles
Countdown
The Classic Internet Countdowns
Open List
Submit your own item and vote up for the best submission
Ranked List
Upvote or downvote to decide the best list item
Meme
Upload your own images to make custom memes
Video
Youtube and Vimeo Embeds
Audio
Soundcloud or Mixcloud Embeds
Image
Photo or GIF
Gif
GIF format