Cosa mangiare a Genova: le specialità da provare

Pronto a sapere cosa mangiare a Genova? Qui troverai tutti i piatti tipici della cucina ligure! Dai primi piatti fatti in casa ai secondi di pesce dal sapore unico.


Hai tutto pronto per la tua vacanza, ma ancora non sai cosa mangiare a Genova? Essendo una città di mare e un porto frequentato da persone di tutto il mondo potrai assaporare specialità culinarie liguri e non solo! Spiccano nel lungo elenco i tanti primi piatti genovesi che riescono a far innamorare chiunque li assaggi. “Cibo Genova” è un binomio perfetto: basta saper scegliere cosa provare.

Insomma, Genova non è solo una città dove ammirare immensi acquari, monumenti antichi e dimore di personaggi che hanno fatto la storia. È anche il luogo ideale dove trovare ristoranti e locande in cui assaggiare prelibatezze da leccarsi i baffi.
Noi ti aiutiamo a capire come muoverti!

Cosa mangiare a Genova? Sua maestà il pesto

Non potevamo iniziare la nostra guida sulle specialità culinarie liguri senza nominare il pesto! È una salsa che tutti conoscono, tanto da essere diventata uno dei simboli dell’Italia. Il pesto genovese, però, è unico rispetto alle tantissime rivisitazioni esistenti. Spesso si utilizza come condimento per la pasta, ma in realtà i genovesi lo mettono in moltissimi piatti tipici. Ad esempio, viene impiegato per insaporire le minestre oppure sopra le bruschette. La ricetta tradizionale del pesto prevede cinque semplici ingredienti: il basilico di Prà, pinoli, aglio, parmigiano e olio.

Primi piatti genovesi: i 3 più famosi

Continuiamo la nostra lista di cosa mangiare a Genova con i primi piatti. In tutti i ristoranti tipici troverai dell’ottima pasta fatta in casa o della pasta ripiena con dei condimenti deliziosi. Ti presentiamo tre primi piatti genovesi che dovrai assolutamente assaggiare durante la tua vacanza.

Trofie al pesto? Un must del cibo Genova

Se stai cercando del buon cibo Genova ordina le trofie al pesto. In molte guide culinarie nella categoria primi piatti genovesi potrai trovarle con il nome trofiette, date le loro piccole dimensioni, non sono infatti più lunge di 4 cm. Hanno una forma allungata e sottile e si arricciano rigorosamente a mano. Il pesto del condimento viene accompagnato con delle patate e fagiolini bolliti.

Pansotti: primi piatti genovesi economici

Cosa c'è nella lista di cosa mangiare a Genova di economico? I pansotti! Il loro nome deriva da una parola del dialetto genovese, ossia pansa che vuol dire pancia. Sono, infatti, dei ravioli che assomigliano a delle “pance” ripiene di mix di erbe aromatiche: il famoso preboggion. Le erbe possono variare ma - in genere - si preferiscono: rucola, spinaci, lattuga e bietola. L’obiettivo è quello di riuscire a creare un ripieno dal sapore non troppo amaro. Il sugo solitamente si realizza con noci tritate, un formaggio fresco dal sapore acidulo, aromi e pane inumidito nel latte. Comunque c'è una versione ancora più economica. Prevede noci e semplice burro fuso.  

Cosa mangiare a Genova? Pasta ripiena!

Tra i primi piatti genovesi più conosciuti troviamo i ravioli alla genovese. A renderli davvero memorabili è il loro condimento. Com'è? Semplice: cremoso e saporito. Il sugo alla genovese si fa con delle frattaglie di carne, verdure, concentrato di pomodoro, odori e un pizzico di farina. Poi si lascia cuocere per molte ore. Attenzione (per chi volesse provare la ricetta a casa): è preferibile utilizzare un taglio di carne morbido. Secondo la ricetta tradizionale i ravioli si preparano manualmente e devono avere una forma rettangolare.

Altre 5 specialità culinarie liguri da provare

Dopo aver elencato i più conosciuti primi piatti genovesi passiamo alle altre portate. Di seguito trovi i capisaldi delle specialità culinarie liguri.

Cibo Genova? Prova la torta pasqualina

Non farti confondere dal nome. La torta pasqualina è un piatto salato che deriva dalla cucina povera genovese. Nasce come ricetta per riutilizzare gli avanzi o alcuni prodotti del territorio. La torta pasqualina, infatti, è composta da una sfoglia con ripieno di verdure miste come bietole, carciofi e piselli. E non possono mancare le uova sode. Un altro ingrediente che stato aggiunto nel tempo è - invece - il formaggio. Serve a dare ancora più sapore al piatto. Nonostante l’aggettivo possa trarre in inganno, la torta pasqualina è una di quelle specialità culinarie liguri che puoi trovare tutto l’anno. Si chiama così perché i genovesi sono soliti mangiarla durante i pranzi di pasquetta.

Fugàssa... un'altra delle specialità culinarie liguri più amate

Tra le specialità culinarie liguri la fugàssa, ossia la focaccia, è un pilastro indiscusso! Nella tradizione genovese può essere mangiata a tutte le ore, anche di prima mattina. Comunque non è un semplice piatto da turisti, ma una vera e propria consuetudine. Il suo aspetto la rende unica rispetto alle focacce di altre parti d’Italia. Una fugàssa autentica presenta tre caratteristiche fondamentali: colore dorato, uno spessore non superiore ai 2 cm e degli alveoli ben marcati. Inoltre, i bordi devo essere croccanti mentre l’interno morbido.

TI diamo un paio di informazioni in più. Nei forni genovesi che seguono la tradizione potrai trovarla all’olio d’oliva oppure al formaggio di Recco con sigillo IGP. Negli anni, però, sono nate differenti interessanti varianti. Ad esempio: con le verdure, con il pesto o le patate. I cuochi gourmet hanno anche realizzato una versione dolce, con crema alla nocciola.

Cosa mangiare a Genova... cibo Genova a base di pesce

Mai sentito parlare di cappon magro? Si tratta di un tratto particolare che viene presentato in modo scenografico. Ma che cos'è nella sostanza? Un’insalata fredda di mare realizzata a forma di piramide e a più strati. Partendo dalla punta della piramide troviamo l’aragosta o i gamberoni, seguiti da un rivestimento in salsa verde che contiene pesce, uova sode, verdure, gamberetti, olive e capperi. A fare da base ci sono delle gallette condite con aglio, aceto e sale. 

Nonostante l'aspetto regale e la sua fama, il cappon magro nasce come piatto povero. I pescatori o la servitù dei nobili hanno creato questa ricetta per riutilizzare gli avanzi dei banchetti nobiliari. I genovesi per tradizione preparano il cappon magro nei giorni precedenti alle feste natalizie e pasquali. Potrai, però, trovarla nei ristoranti della città tutto l’anno.

Cosa mangiare a Genova di particolare ed economico

Adesso parliamo della panissa. È una di quelle specialità culinarie liguri che puoi acquistare nelle tante friggitorie sparse fra i carruggi genovesi e non solo. Dati i forti contatti avuti dalla città con la Spagna è diffusa anche una versione iberica dal nome paniza (viene preparata con farina di ceci e farina di frumento).

La panissa genovese, invece, è una rivisitazione della polenta fritta che ha come ingrediente esclusivo la farina di ceci. Una volta realizzato l’impasto si taglia in bastoncini e poi fritto. Spesso la panissa viene servita nei ristoranti insieme a delle verdure, ovviamente anche queste fritte. Oppure all’interno di un particolare panino dalla forma rotonda, piatto e senza sale.

Negli anni è nata una variante sfiziosa che prevede taglio a cubetti e un condimento a base di olio, limone e cipolla.

Stokke: un vero must del cibo Genova

Un piatto nato dai numerosi rapporti commerciali con il Portogallo ai tempi della Repubblica è lo stokke, cioè lo stoccafisso alla genovese. La tradizione culinaria portoghese propone tantissimi modi per cucinare lo stoccafisso e questo forse è uno dei più gustosi. Ma facciamo un ripasso. Lo stoccafisso è un merluzzo essiccato al sole che poi viene condito con un sughetto. Gli ingredienti per la sua realizzazione sono: aglio, pinoli, olive, acciughe e pomodorini. Nient'altro. Ma il sapore è davvero super. Ma è inutile parlarne troppo. Meglio sedervi a tavola e mangiare!

Cibo Genova: a te la scelta!

Una cosa è chiara. La lista di cosa mangiare a Genova potrebbe essere ancora più lunga. Di prelibatezze e piatti dal sapore unici potremmo scriverci un libro intero. E ovviamente c'è chi l'ha fatto. Ad esempio Paolo Lingua con La cucina dei genovesi. Storia e ricette. Comunque, se ti ha colpito una delle specialità culinarie liguri che ti abbiamo segnalato, lascia pure un commento.


Like it? Share with your friends!

542
542 points

0 Comments

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

What's Your Reaction?

hate hate
0
hate
confused confused
0
confused
fail fail
0
fail
fun fun
0
fun
geeky geeky
0
geeky
love love
0
love
lol lol
0
lol
omg omg
0
omg
Enrica

Choose A Format
Personality quiz
Series of questions that intends to reveal something about the personality
Trivia quiz
Series of questions with right and wrong answers that intends to check knowledge
Poll
Voting to make decisions or determine opinions
Story
Formatted Text with Embeds and Visuals
List
The Classic Internet Listicles
Countdown
The Classic Internet Countdowns
Open List
Submit your own item and vote up for the best submission
Ranked List
Upvote or downvote to decide the best list item
Meme
Upload your own images to make custom memes
Video
Youtube and Vimeo Embeds
Audio
Soundcloud or Mixcloud Embeds
Image
Photo or GIF
Gif
GIF format